AMBROSINO DIVENTA NOSTRO CLIENTE VANTAGGI RICHIEDI SOPRALLUOGO L'IMPIANTO INTERNO INFORMAZIONI UTILI
 
   
Le buone regole per la sicurezza
   

La bolletta del Gas

Offerta servizio tutela gas

Bonus sociale sulla fornitura di gas

Le buone regole per la sicurezza

Agevolazioni fiscali

Accisa e addizionale regionale

Applicazione Aliquota I.V.A. Ridotta

Tariffe mercato tutelato

ModalitÓ di pagamento

Accertamenti sicurezza post contatore

Scambio informazioni tra gli operatori

Assicurazione clienti finali

Pronto intervento

Delibera ARG/gas 71/2011

 

L'utilizzo del gas fornito tramite un impianto di distribuzione richiede una grande attenzione agli aspetti della sicurezza. L'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas ha regolato con le delibere 236/00 e 168/04 e s.m.i. la sicurezza nella distribuzione del gas fino ai contatori dei clienti, mentre ha stabilito le attività di accertamento della sicurezza degli impianti di utenza a gas con la delibera 40/04 (vedi sicurezza post-contatore).

Per un utilizzo sicuro dell'impianto di utenza a gas, si elencano alcune buone regole da seguire:

Il rubinetto generale del gas deve restare chiuso quando non si fa uso del gas, soprattutto quando non c'è nessuno in casa sia per un breve che per un lungo periodo;

Per garantire l'utilizzo sicuro di apparecchi a gas per i quali è previsto lo scarico dei fumi (prodotti della combustione del gas), è indispensabile una buona aerazione dei locali ed un efficiente scarico all'esterno (preferibilmente in canna fumaria)

Lo scarico diretto nell'atmosfera è consentito solo in casi particolari laddove, negli edifici esistenti, non si possono rispettare i regolamenti comunali che prevedono lo scarico dei fumi oltre il tetto. E' comunque necessario che l'impianto rispetti le normative vigenti. Per una corretta installazione è opportuno rivolgersisempre a personale qualificato;

Tipo e dimensioni della canna fumaria devono rispettare le norme UNI-CIG. E' necessario non solo installare la canna fumaria secondo le norme vigenti ma anche sottoporla a controlli periodici. La canna fumaria, se non è perfettamente pulita, rilascia particelle solide che inquinano l'aria all'interno della casa e quando è ostruita diventa molto pericolosa;


Il tubo del gas deve essere di gomma e collegato alla cucina e al "rubinetto porta-gomma"con fascette metalliche. Le norme UNI-CIG 7140 stabiliscono che deve avere una lunghezza compresa tra 40 e 150 centimetri e deve essere marchiato ogni 40 centimetri con il nome e la sigla del fabbricante, l'anno limite d'impiego, le misure del diametro interno, il riferimento alla norma UNI-CIG. E' opportuno verificare periodicamente l'integrità del tubo di gomma e sostiuirlo appena comincia a usurarsi, e in ogni caso non oltre la data di scadenza indicata. E' necessario inoltre controllare che non sia a contatto con nessuna fonte di calore a che non abbia "strozzature". Se l'impianto di cottura è ad "incasso" il tubo deve essere di metallo e non di gomma;


E' importante mantenere sempre puliti i bruciatori. Un bruciatore non perfettamente pulito fa consumare di piu' e può essere causa di pericoli. Il colore non azzurro delle fiamme e l'annerimento delle pentole sono indicatori che la combustione non è ben regolata e può produrre gas nocivi;


Per quanto concerne la caldaie a gas in bagno e in camera da letto, in mancanza di soluzioni alternative è ammessa l'installazione di apparecchi a gas solo se "a camera stagna". Per una corretta installazione è opportuno rivolgersi sempre a personale qualificato;


L'installazione dello scaldabagno "a camera aperta" in bagno è possibile purchè si tenga conto della grandezza del locale e ci sia l'apertura fissa prevista dalla legge. Per una corretta installazione è opportuno rivolgersi sempre a personale qualificato;

Per garantire un utilizzo sicuro dell'impianto a gas, è necessario un continuo ricambio d'aria attraverso un'apertura fissa verso l'esterno. Questa deve avere una superficie adeguata alla potenzialità degli apparecchi installati e deve comunque essere non inferiore a 100 centimetri quadrati. Nel caso in cui la cucina non sia dotata, sul piano di cottura, del "dispositivo di sicurezza per assenza di fiamma", l'apertura deve essere inferiore a 200 centimetri quadrati. Inoltre l'apertura fissa deve essere ingrandita proporzionalmente alla portata di eventuali aspiratori elettrici, i quali sottraggono aria dall'interno dei locali.


Nel caso in cui si senta odore di gas, è opportuno:


Chiudere subito il rubinetto del gas;
Non fare uso di fuoco( ad esempio non utilizzare fiammiferi per individuare il punto di fuga del gas);

Non toccare interruttori e spine elettriche;

Arieggiare subito l'abitazione, aprendo finestre e porte
;

Telefonare al pronto intervento gas;

Si informa che è attiva l'assicurazione che il Comitato Italiano Gas ha stipulato con la società AURORA Assicurazioni S.P.A. per la copertura assicurativa in caso di infortuni, incendi e responsabilità civile derivanti dall'uso civile del gas.

 

documenti:
Delibera 40/2004 Sicurezza dell' impianto post-contatore
Materiale pubblicitario
Materiale informativo
Diventa nostro cliente
 
link:
Ambrosino Group

Cig - Comitato Italiano gas

Riello S.p.a.

Monte dei Paschi di Siena

AutoritÓ energia elettrica e gas

mostra tutti   
Il Dispari: Le mille luci di Santa Lucia illuminano Forio e il suo Natale | Commemorazione in memoria del Vice Questore Antonio Vinciguerra oggi a Vico | Certificazioni di lingua inglese A2-C2 Gatehouse Award | Albergatori, la sfida a due: Riccardo Sepe Visconti contro Luca D?Ambra | Ischia dice no al ?made in Cina?, ma compra in Cina le luci per la pineta | Grimaldi Timeout.Bye Bye somme e urgenze post sisma | Aiutiamo a trovare Claudia e Marika | C?Ŕ da spostare un camion. Assurdo alle Chianole | Un presepe per l?Unicef domenica a Lacco Ameno | ?Potenziate il segnale? il comune di Forio scrive alla Vodafone | News: This RSS feed URL is deprecated | Manovra, oggi il voto di fiducia, ma per l'esito finale servirÓ anche domani - Il Messaggero | Congresso Pd, Matteo Renzi; "Non voglio fare scissioni. Non lavoro ad altri progetti" - La Repubblica | Spataro va in pensione, colleghi e avvocati lo salutano con una corsa in tribunale - La Repubblica | Huawei, arrestata su mandato Usa la direttrice finanziaria: Ŕ crisi diplomatica - Rai News | X Factor 2018, semifinale: Leo Gassman eliminato. Bowland, Anastasio, Naomi e Luna in finale - Il Messaggero | Esplosione Rieti, identificata la : seconda vittima. I familiari avevano telefonato a 'Chi l'ha visto' - Corriere della Sera | Di ritorno italiano bloccato in Kuwait - ANSA.it | Nuova tassa sulle auto inquinanti, proteste di imprese e sindacati. Castelli: "Andiamo avanti, Ŕ nel contratto" - La Repubblica | Lecce, arrestato pm: favori e prestazioni sessuali per aggiustare indagini su medici e dirigenti Asl - La Repubblica | Napoli, commerciante muore d'infarto nel corso di una rapina - il Giornale |
Amico metano
è un marchio del gruppo
Ambrosino srl
Sede Legale: I-80077 Ischia (Na) - Via Arenella, 22
Tel. +39 081989640 - Fax +39 081903949
info@ambrosinometano.it
P.Iva: 03352230639